Congrégations
 

Le Suore FMSC nel cuore dell’Europa


La celebrazione dei 50 anni di presenza e missione della comunità “Santa Maria degli Angeli” a Lussemburgo, è motivo di lode e ringraziamento gioioso al Signore per il bene operato tra gli emigrati italiani ed i bambini della suola dell’infanzia.

Ricordiamo con affetto ed ammirazione le prime nostre sorelle, Sr Cipriana Marchetto, Sr Annalena Bettiol, Sr Clara Nasato che vi giunsero il 4 settembre 1965, accompagnate dalla Superiora generale, Madre Tarcisia Bracalé, su invito del francescano missionario, Padre Giorgio Bombassei, cui stavano a cuore i numerosi emigrati italiani, giunti in Lussemburgo a cercare lavoro e migliori condizioni di vita all’indomani della seconda guerra mondiale.

Ripercorrendo con gratitudine il commino della storia, riconosciamo che da allora non è venuto meno il servizio delle suore, grazie anche al costante sostegno delle autorità civili e religiose, all’appoggio delle Istituzioni europee, in primis l’Ambasciata italiana, alla simpatia ed alla collaborazione di tanti italiani.

Con generosità ed abnegazione la comunità delle nostre sorelle continua ancor oggi la testimonianza di vita evangelica francescana e la propria missione nella scuola dell’infanzia aperta a bambini di diversa nazionalità ed estrazione sociale, rimanendo punto di riferimento per coloro che cercano un aiuto concreto e sostegno nelle difficoltà, collaborando a tener unita la comunità parrocchiale, che è mutata nel corso degli anni.

Mentre lodiamo il Signore per tutto il bene che Egli ha compiuto nella missione delle nostre suore in Lussemburgo, non possiamo tralasciare di fare memoria nella preghiera dell’animatore spirituale della comunità degli emigrati italiani, dell’infaticabile e generoso sostenitore delle nostre sorelle, il Padre Luigi Mella O.S.J. che per oltre 40 anni ha accompagnato generazioni di giovani nel commino della vita.

Il rendimento di grazie alla Provvidenza divina che ha voluto ed accompagnato le nostre sorelle in Lussemburgo nel corso dei 50 anni di attività apostolica per gli emigrati italiani, si faccia ora auspicio e preghiera di rinnovata vitalità spirituale.

La testimonianza semplice e fraterna delle nostre sorelle continui ad essere segno della benevolenza e dell’Amore del Signore che abbraccia ogni uomo a qualunque popolo appartenga e dona la Sua Vita e la vera gioia.

Roma, 30 maggio 2015

Suor Paola Dotto
Superiora generale

 
Service Kommunikatioun a Press - Äerzbistum Lëtzebuerg - Dateschutz - Impressum - © Verschidde Rechter reservéiert