Congrégations
 

Gennaio

EPIFANIA – BATTESIMO DEL SIGNORE – LE NOZZE DI CANA


Epifania del Signore

Tre Re - mosaico nella cappella della SHU - Fairfield (CT) © Gilberte Bodson

 

 

 

 
 

Abbiamo visto la sua stella in oriente
e siamo venuti per adorare il Signore.

 

Entrati nella casa,
videro il bambino,
si prostrarono,
lo adorarono
e gli offrirono in dono
oro, incenso e mirra.

(Mt 2, 2.11)

Battesimo del Signore

Battesimo del Signore - Chiesa di Santa Maria, Madre della Chiesa - Zaragoza (SP) © Centro Aletti

 

 

 

 

 

 

 

Dopo il battesimo di Gesù
si aprirono i cieli, e come colomba
lo Spirito di Dio si fermò su di lui,
e la voce del Padre disse:
«Questo è il Figlio mio prediletto,
nel quale mi sono compiaciuto.»

(Mt 3, 16-17)
 

Le Nozze di Cana

Le nozze di Cana 1 - mosaico, Lourdes (FR) © Gilberte Bodson Le nozze di Cana big - mosaico, Lourdes (FR) © Gilberte Bodson Le nozze di Cana 2 - mosaico, Lourdes (FR) © Gilberte Bodson

Le nozze di Cana 3 - mosaico, Lourdes (FR) © Gilberte Bodson A Cana Gesù compie il suo primo miracolo («segno»), cambiando l’acqua in vino. Nello stesso tempo santifica l’amore degli sposi e preannunzia il dono di sé nell’Eucaristia.

In quel tempo, vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: «Non hanno vino». E Gesù le rispose: «Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora». Sua madre disse ai servitori: «Qualsiasi cosa vi dica, fatela».

Vi erano là sei anfore di pietra per la purificazione rituale dei Giudei, contenenti ciascuna da ottanta a centoventi litri. E Gesù disse loro: «Riempite d’acqua le anfore»; e le riempirono fino all’orlo. Disse loro di nuovo: «Ora prendetene e portatene a colui che dirige il banchetto». Ed essi gliene portarono.

Le nozze di Cana 4 - mosaico, Lourdes (FR) © Gilberte BodsonCome ebbe assaggiato l’acqua diventata vino, colui che dirigeva il banchetto – il quale non sapeva da dove venisse, ma lo sapevano i servitori che avevano preso l’acqua – chiamò lo sposo e gli disse: «Tutti mettono in tavola il vino buono all’inizio e, quando si è già bevuto molto, quello meno buono. Tu invece hai tenuto da parte il vino buono finora».

Questo, a Cana di Galilea, fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù; egli manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui. (Gv 2, 1-11)


 
Service Kommunikatioun a Press - Äerzbistum Lëtzebuerg - Dateschutz - Impressum - © Verschidde Rechter reservéiert