Intenzioni di Preghiera 2019


 
Intenzioni di preghiera del Santo Padre affidate
alla sua rete mondiale di preghiera (Apostolato della preghiera)
per l’anno 2019

Gennaio

Per l’evangelizzazione: Per i giovani, specialmente quelli dell’America Latina, perché, seguendo l’esempio di Maria, rispondano alla chiamata del Signore per comunicare al mondo la gioia del Vangelo.

Febbraio

Universale: Per l’accoglienza generosa delle vittime della tratta delle persone, della prostituzione forzata e della violenza.

Marzo

Per l’evangelizzazione: Per le comunità cristiane, in particolare quelle che sono perseguitate, perché sentano la vicinanza di Cristo e perché i loro diritti siano riconosciuti.

Aprile

Universale: Per i medici e il personale umanitario presenti in zone di guerra, che rischiano la propria vita per salvare quella degli altri.

Maggio

Per l’evangelizzazione: Perché, mediante l’impegno dei propri membri, la Chiesa in Africa sia fermento di unità fra i popoli, segno di speranza per questo continente.

Giugno

Per l’evangelizzazione: Per i sacerdoti perché, con la sobrietà e l’umiltà della loro vita, si impegnino in un’attiva solidarietà verso i più poveri.

Luglio

Universale: Perché tutti quelli che amministrano la giustizia operino con integrità, e perché l’ingiustizia che attraversa il mondo non abbia l’ultima parola.

Agosto

Per l’evangelizzazione: Perché le famiglie, grazie a una vita di preghiera e d’amore, divengano sempre più “laboratori di umanizzazione”.

Settembre

Universale: Perché i politici, gli scienziati e gli economisti lavorino insieme per la protezione dei mari e degli oceani.

Ottobre

Per l’evangelizzazione: Perché il soffio dello Spirito Santo susciti una nuova primavera missionaria nella Chiesa.

Novembre

Universale: Perché nel Vicino Oriente, in cui diverse componenti religiose condividono il medesimo spazio di vita, nasca uno spirito di dialogo, di incontro e di riconciliazione.

Dicembre

Universale: Perché ogni paese decida di prendere le misure necessarie per fare dell’avvenire dei più giovani una priorità, soprattutto di quelli che stanno soffrendo.

 
Service Kommunikatioun a Press . Service Communication et Presse
Äerzbistum Lëtzebuerg . Archevêché de Luxembourg

© Verschidde Rechter reservéiert . Certains droits réservés
Dateschutz . Protection des données
Ëmweltschutz . Protection de l'environnement